Mangia al mercato di Bologna e trova di tutto: "Non riesco a credere di aver speso così poco"

Un noto influencer è andato a pranzare al mercato di Bologna a ha provato pizze, hamburger, spaghetti e frittura di pesce. Questi i voti e prezzi bolognesi.

L'influencer culinario Pratquello è stato al mercato di Bologna, nel quartiere Bolognina dietro la stazione centrale. Questo luogo magico nasconde prodotti di ottima qualità e piatti che uniscono diverse culture dai sapori unici. A dirlo è proprio il foodblogger di Roma che sulla sua pagina Instagram definisce questo mercato "Super sottovalutato!".

Mangiare al mercato di Bologna

bologna-mercato
Mangiare al mercato di Bologna (fonte Instagram)

A Bologna non si mangiano solo tagliatelle al ragù, lasagne e tortellini. Ci sono posti sconosciuti anche ai bolognesi dove si possono mangiare piatti incredibili, preparati con ingredienti di prima qualità. L'influencer Pratquello è tornato a Bologna, questa volta per andare al mercato in Bolognina, aperto da 90 anni. La prima tappa è in una pizzeria al trancio che offre pizze fuori dagli schemi. L'influencer sceglie di assaggiare tre pizze diverse: pizza cipolla e olive; pizza al sugo alla norma, ricotta dura salaa, erba cipollina, zest di limone; pizza con crema di cime di rapa, stracciatella, pomodoro secco, mandorle tostate e teriyaki. «Impasto stupendo. I gusti sono un misto di sapori del sud e altri provenienti da tutto il mondo». Voto 9. Prezzo 3,60 euro a trancio.

La seconda tappa è in una bancarella specializzata in spaghetti. Qui gli assaggi sono due: spaghetti con cicoria, olive nere e pecorino sardo (8,50 euro) dal profumo ipnotizzante e con un sugo definito strepitoso; e spaghetti al ragù di totano (11 euro). Voto totale dei due piatti 7-, ma solo perché il cuoco avrebbe bisogno di aiuto in cucina.

Frittura di pesce e hamburger

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lorenzo Prattico (@prattquello)


La terza tappa è in una pescheria che propone vasta scelta di pesce fresco e piatti già pronti. Il proprietario vive a Comacchio e ogni mattina si sposta fino a Bologna con il pesce fresco che vende alla sua bancarella. Praquello ordina una frittura di pesce dal costo di 10 euro «Ho mangiato fritture a 4 euro, ma questa anche se costa di più è perché il pesce è di alta qualità». Voto 8 euro. Il prezzo è un superiore alla media, ma come afferma il food blogger a Roma si vendono fritture surgelate anche a 12 euro.

Il quarto e ultimo posto è una bancarella che offre piatti di diverso tipo, dai primi ai secondi. L'influencer sceglie di provare l'hamburger preparato con pan brioches, lingua di manzo, cetriolini, e salsa verde. Prezzo del panino 8 euro. Ma li vale? Assolutamente sì. Voto 8 e mezzo. A conti fatti la trasferta a Bologna del food blogger romano Pratquello è state un'esperienza più che positiva «Mi dicevano di provare altri mercati della città, ma questo merita una visita».

Lascia un commento