Mangia la pizza di Sorbillo nel locale storico a Napoli e con delusione rivela il prezzo: "Mi aspettavo di più"

La pizza è una delle eccellenze italiane che meglio ci rappresentano anche al di fuori dei nostri confini nazionali, ma soprattutto è uno delle icone più importanti della napoletanità. In un locale storico del capoluogo campano si possono assaggiare le creazioni di uno dei pizzaioli più conosciuti a livello globale, ovvero Gino Sorbillo. Eppure le critiche non mancano: un influencer dopo aver mangiato la pizza di Sorbillo ammette di esserne rimasto un po’ deluso.

L’esperienza nel locale storico di Gino Sorbillo a Napoli

La pizza di Sorbillo rappresenta oggi l’evoluzione di una storia che ha attraversato diverse generazioni, portata avanti con spirito innovativo, ma senza volersi allontanare dalla tradizione e impiegando le migliori materie prime locali. La ricetta della pizza con pasta, patate e provola ne è un esempio. Lo storico locale è stato aperto negli anni trenta da nonno Luigi. L’attività è stata portata avanti da una dei suoi 21 figli, Esterina, zia di Gino che ha ereditato, portato avanti ed ampliato l’azienda di famiglia.

@ilmegliodelmondo

Proviamo la PIZZA Da GINO SORBILLO VIA DEI TRIBUNALI #tiktoknapoli #ginosorbillo #napolifood #napoli #napolinelcuore #neiperte #fypシ #sharmelsheikh

♬ suono originale - Il Meglio Del Mondo

Oggi la pizza di Sorbillo si può mangiare in diversi locali, sia a Napoli che in altre importanti città italiane e a New York. Un successo mondiale che viene confermato dalle tante persone che, aspettando il turno di poter assaggiare le creazioni del mago della pizza, rimangono in fila prima di poter entrare nel locale ed ordinare. Il titolare del profilo ilmegliodelmondo ha avuto l’opportunità di mangiare nella pizzeria del centro di Napoli.

Influencer deluso dalla pizza di Sorbillo

Ovviamente l’intera esperienza è stata documentata e diffusa sul web tramite i social network ed il giudizio finale non è dei più lusinghieri. Il locale è molto carino, ma il servizio non è piaciuto molto all’influencer. Forse il ragazzo si aspettava un po’ di più dei bicchieri di plastica e dei tovaglioli di carta, ma va detto che questa tipologia di mise en place è quella che si può trovare nella maggior parte delle tipiche pizzerie napoletane.

Il pasto dell’influencer comincia con una pizza fritta: il ragazzo non usa molti giri di parole per descrivere la pietanza, che viene definita superlativa, degna di un nove in pagella. Viene poi ordinata quella che può essere indicata come la più importante pizza di Sorbillo, ovvero la Margherita con la mozzarella di bufala DOP. E qui arrivano le noti dolenti, fin dall’aspetto: l’autore del video dice che la pizza era un po’ troppo bruciacchiata.

linfluencer-si-aspettava-di-piu-dalla-pizza-di-sorbillo
L'influencer si aspettava più dalla pizza di Sorbillo. Fonte: TikTok

Non va meglio con la prova dell’assaggio, visto che il condimento è stato ritenuto non all’altezza. Il voto finale per la pizza di Sorbillo è sette, ma il ragazzo ammette che si aspettava davvero molto di più da questa esperienza. Il prezzo pagato per una pizza fritta, due pizze e l’acqua è stato di 27,50 euro. E tra gli utenti che hanno lasciato un commento sotto al video ci sono anche quelli che hanno detto che il titolare del profilo è stato anche fin troppo generoso con i suoi giudizi.

Lascia un commento