Venezia, turisti in motoscafo in difficoltà tra i canali: la manovra finisce malissimo

Dei turisti approdano a Venezia, cimentandosi in una gita in motoscafo da incubo. Si trovano in difficoltà tra i canali e tentano una manovra che finisce per essere un disastro. 

Città tra le più belle sulla faccia del Pianeta, Venezia è un museo a cielo aperto, che regala sorprese a ogni angolo. Impregnata di arte e storia, in qualsiasi punto della Serenissima ci si trovi, l'anima si rigenera e gli occhi si riempiono di bellezza. Sospesa sulla Laguna, tra ponti, edifici antichi, calli, canali e gondole, l'atmosfera che si respira è davvero magica ed è resa ancora più unica dalle peculiari tradizioni locali e dal buon cibo che si trova ovunque. I prezzi, come abbiamo raccontato in questo articolo, possono essere molti elevati anche per una tazzina di caffè. Non sempre, comunque, i costi proibitivi. I turisti protagonisti di questo altro articolo, per esempio, sono rimasti molto soddisfatti del conto finale per un tipico giro in gondola.

Dedalo di vicoli e stradine, la città lagunare è animata da una bellezza ineguagliabile, capace di richiamare turisti da ogni parte del mondo tutto l'anno. E ora che l'estate è alle porte e le giornate si fanno calde, il numero di visitatori aumenta a dismisura. Purtroppo i turisti che arrivano non sono sempre educati, vedendo la Serenissima come una sorta di "parco giochi" in cui fare una toccata e fuga, senza troppa cura per la città. Non a caso esistono profili social dedicati a questo tema, in cui si denunciano le barbarie dei visitatori irrispettosi. Di recente, un video postato su una nota pagina Facebook ha destato molto scalpore. I protagonisti sono dei turisti alla guida di un motoscafo in forte difficoltà.

I turisti guidano un motoscafo a Venezia: sono in forte difficoltà, finisce molto male

Turisti in motoscafo in difficoltà
I turisti in motoscafo tra le calli combinano un disastro (Facebook)

La Serenissima è una città a sé stante, visto che in tutto il mondo non esiste nulla di simile. Per muoversi al meglio tra i suoi angoli è importante conoscerla e partire preparati. Per esempio, anche se si ha la patente per la barca, guidare tra i suoi canali non è affatto immediato, visto quanto sono stretti e particolari. Lo sanno bene dei turisti approdati nella città lagunare avventuratisi in un'impresa fallimentare. I due visitatori hanno guidato un motoscafo tra le acque della Laguna, ma qualcosa è andato storto. Finiti in un canale molto piccolo, si sono incastrati e nessuna manovra è stata efficace, tanto che i due sono andati a sbattere contro un palazzo, prendendosi un grande spavento e richiamando l'attenzione dei passanti.

Il video della gita in motoscafo da incubo è stato pubblicato sulla pagina Facebook "Venezia NON è Disneyland" e ha generato oltre mille commenti. In tantissimi sono rimasti indignati per il brutto spettacolo, puntando il dito contro i turisti impreparati e sperando che siano stati multati. C'è chi, invece, sottolinea come il problema siano coloro che danno in noleggio i motoscafi senza premurarsi della preparazione dei soggetti che si apprestano a guidarli. Pur di gonfiare i guadagni, ormai si tende ad affittare questi mezzi a qualsiasi persona, anche se ci vorrebbe invece padronanza nel maneggiarli.

Lascia un commento