Sushi con prosciutto crudo e mozzarella in Giappone: "Non ho potuto resistere: che sapore ha"

Sapevate che esiste il sushi italiano? Forse no, perchè questa ricetta che ha scovato un content creator in Giappone è alquanto insolita.

Quando si pensa al sushi, di solito lo si abbina al pesce crudo. Eppure molti dicono che il sushi che si mangia fuori dal Giappone è diverso da quello originale che si gusta in loco. Su questo possono esserci pochi dubbi, ma questo content creator ha avuto un'esperienza particolare e ha voluto condividere con il web cosa è successo. In una ricca offerta di un menù ha notato una foto mai vista, di un prodotto mai sentito, promosso come italiano. E non ha potuto resistere, ha dovuto provarlo.

Sushi con prosciutto

Su un menù di sushi, come si vede nel video, appare una sezione "Italian Sushi" tra cui spicca una ricetta con prosciutto, mozzarella e basilico. Nel piatto compare del riso per il sushi con sopra delle fette di prosciutto, un pezzo di mozzarella e un po' di basilico tritato con olio in cima. Il content creator, assaggiando questo insolito prodotto, rivela che il prosciutto non è per niente italiano, ma una versione giapponese dell'amato prodotto nostrano. Per non parlare della mozzarella molto compatta che stringendola con le bacchette non lascia uscire nemmeno una goccia di latte. Insomma, il sushi italiano non ha convinto Giovanni, un calabrese che vive da diversi anni in Giappone. Tuttavia, l'italiano ha colto l'occasione per chiedere ai suoi follower quale altro accoppiamento strambo di ingredienti, spacciato come ricetta italiana, hanno trovato in giro per il mondo.

sushi-2-2
Sushi con prosciutto (Foto: Facebook)

La cucina italiana non si batte

La cucina italiana è famosa in tutto il mondo e molto spesso viene revisionata o reinventata in alcuni paesi per provare a competere o offrire qualcosa di nuovo. Spesso il risultato è bocciato per un italiano doc. Un po' come andare a New York e ordinare una carbonara ma vedersi arrivare una pasta boscaiola con piselli, salsiccia e funghi. I rischi sono alti e, per questo, spesso si consiglia di mangiare il cibo del posto per evitare intossicazioni o semplicemente esperienze spiacevoli a livello di gusto.

A volte gioca un ruolo in questo anche la presenza dei giusti ingredienti di qualità. Infatti in alcuni paesi del mondo è difficile trovare il nostro prosciutto o la mozzarella, come una buona miscela di caffè o il parmigiano. Quindi, alcuni piatti si possono tentare ma se la materia prima non è all'altezza, il risultato sarà molto probabilmente insufficiente. Insomma, la gastronomia, anche fuori dall'Italia, offre sicuramente spunti interessanti, ma bisogna stare attenti alle imitazioni o alle follie in cucina.

Leggi anche: Pranza al ristorante di sushi 1 stella Michelin: "Indimenticabile: quanto ho pagato"

Lascia un commento