Madrid, assaggia i churros più famosi della città: "Quanto costano e che sapore hanno"

Italia e Spagna spesso vengono definiti due paesi molto simili. È vero che ci sono alcuni punti di contatto, ma le differenze sono nette sia a livello culturale che a livello di usi e abitudini. Ad ogni modo, la Spagna, ed in particolare la sua capitale Madrid, rientra tra le destinazioni preferite dagli italiani che vogliono fare un viaggio all’estero. E in un viaggio del genere c’è chi ha avuto la possibilità di assaggiare i churros più famosi del mondo.

La Spagna può vantare una tradizione culinaria di tutto rispetto. Tra i suoi prodotti più celebri ci sono i churros. Si tratta di dolci dalla forma cilindrica più o meno regolare che nel corso degli anni sono riusciti a farsi conoscere ed apprezzare in tutto il mondo. Anche se qualcuno osa ipotizzare che questi dolcetti abbiano un’origine orientale, seppur con ingredienti completamente diversi, di solito si attribuisce la loro invenzione ai pastori nomadi spagnoli.

Le origini del churros: dove mangiare i dolci più famosi di Madrid

Non potendo recarsi spesso in città a comprare il pane, questi pastori avevano ideato un impasto semplice da poter preparare in poco tempo e friggere. In effetti la base dei churros è composta da tre soli ingredienti. La pasta ha una consistenza cremosa e tramite la churrera (una sorta di sac a poche) viene spremuta nell’olio bollente facendo un movimento circolare, creando una sorta di spirale. La pasta viene fritta finché non diventa dorata e croccante, per poi essere tagliata e condita con lo zucchero.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Francesco zini (@francesco_zini)

Madrid non è solo la capitale della Spagna, ma è anche la città dei churros per eccellenza. Per provare le migliori frittelle di tutta la città, Francesco Zini, creator digitale che spesso mette il cibo al centro dei suoi contenuti social, è andato alla famosissima Chocolateria San Gines. Il locale è molto rinomato e il suo interno è davvero spettacolare, con un aspetto che vede alcuni elementi moderni incastrarsi in un ambiente decisamente old style.

L’abbinamento con la cioccolata calda: una goduria per il palato

Le specialità della cioccolateria sono i churros ed i porras: vengono fritti senza soluzione di continuità, perché il locale è aperto 24 ore su 24. I dolci vengono serviti su un piatto, accompagnati da una bella tazza di cioccolata calda. Per avere una tazza con sei churros bisogna pagare 5,90 euro. I dolci vanno mangiati dopo averli inzuppati nella cioccolata. Dopo averli assaggiati, Francesco cerca di descrivere ai suoi followers il gusto dei churros.

la-cioccolateria-che-prepare-i-churros-piu-famosi-di-madrid

Sono buoni, dice l’influencer, croccati fuori, decisamente unti e dolci. L’unione con la cioccolata dà origine ad una vera e propria goduria per il palato. I porras vengono presentati come dei churros giganti, anche se ci sono altre differenze: i porras sono molto più unti e non hanno la spolverata di zucchero. Mangiati da soli, infatti, risultano un po’ salati. Cioccolata e dolci sono di un’altissima qualità ed il prezzo appare in linea con l’offerta: voto finale estremamente positivo.

Leggi anche: Spagna, influencer svela i prezzi di una vacanza a Madrid: quanto costa mangiare e visitare la città

Lascia un commento