Attraversare la strada in Corea del Sud è super comodo: "Ci vorrebbero anche in Italia"

Attraversare la strada è un’operazione che compiamo tutti quotidianamente, ma è comunque qualcosa che richiede sempre un elevato livello di concentrazione. A volte sembra impossibile riuscire a raggiungere il marciapiede dalla parte opposta: può capitare perché non ci sono le strisce pedonali, perché gli automobilisti hanno troppa fretta e non possono fermarsi un istante o perché i semafori non funzionano. In Corea del Sud, invece, attraversare è comodo e facilissimo.

Il nostro Codice della Strada è abbastanza chiaro sulle regole che i pedoni devono seguire quando devono attraversare la strada. È obbligatorio servirsi di sottopassaggi e attraversamenti pedonali per poter passare dall’altra parte della carreggiata, muovendosi solo in modo perpendicolare ad essa. Agli incroci, il momento giusto per attraversare la strada è indicato dal semaforo, che con le luci verdi e rosse o con le scritte Avanti e Alt fa sapere al pedone quando è possibile farlo.

I super semafori in Corea del Sud

L’installazione dei semafori si rende necessaria soprattutto nelle aree urbane, ovvero quelle in cui si registra la maggiore concentrazione contemporanea di pedoni e veicoli. Chi ha avuto modo di girare in diverse città sa bene che esistono diverse tipologie di semaforo per pedoni. Abbiamo già parlato di quelli con le luci verdi e rosse e con le scritte Avanti o Alt, ma ci sono anche quelli con la luce arancione (che invita i pedoni in corso di attraversamento di accelerare il passo per raggiungere la parte opposto della strada), quelli con i segnali acustici e così via.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Luigi Grammauta (@luigigramma)

Ma neanche i più moderni semafori italiani sono all’altezza di quelli che si possono trovare in Corea del Sud. Guardando il video postato sui social da Luigi Grammauta, blogger che tramite il web offre consigli su viaggi, cibo ed altri tipi di esperienze, si può capire che attraversare la strada in Corea del Sud è facile e comodo, addirittura quasi piacevole. I pedoni che aspettano il verde sono coperti da un ombrellone.

Ombra garantita e segnali luminosi per terra: attraversare la strada è comodissimo

In questo modo sono riparati dal forte sole estivo, visto che da quelle parti durante la bella stagione le temperature possono raggiungere picchi davvero elevati. E poi le luci del semaforo sono presenti anche per terra sul bordo del marciapiede, oltre che in alto. Il motivo è davvero semplice: al giorno d’oggi molte persone camminano per strada con lo sguardo fisso sul loro telefono, un po’ come degli zombie.

attraversare-la-strada-in-corea-del-sud
Ombrelloni e semafori per terra agli incroci pedonali in Corea del Sud. Fonte: Instagram

La presenza delle segnalazioni luminose anche per terra garantisce che pure chi non vuole alzare lo sguardo riesca a capire quando arriva il momento giusto per attraversare la strada. Dai commenti pubblicati sotto al video si può capire che gli utenti hanno gradito parecchio il semaforo coreano. Piace soprattutto l’idea dell’ombrellone: in Italia neanche le fermate degli autobus sono più dotate di alcuna protezione, lasciando il pedone in balia del clima del momento.

Leggi anche: Corea, fa la skin care migliore al mondo in una clinica specializzata: "I prezzi sono assurdi"

Lascia un commento