Chiede di mescolare gli ingredienti sulla pizza e riceve una spiacevole sorpresa sullo scontrino: "Occhio!"

Cliente chiede di mescolare gli ingredienti sulla pizza: la sorpresa è sullo scontrino, con una voce di spesa non attesa. I dettagli pubblicati attraverso un post via Facebook. I commenti stupiti degli utenti e le altre ordinazioni.

Al giorno d'oggi capita sempre più spesso di imbattersi in rincari e sovrapprezzi frutto del momento storico. Anche se non ci si abitua mai alle sorprese che si presentano sullo scontrino. Lo sa bene un utente che, sui social, ha mostrato il conto riservatole da una pizzeria: a catturare l'attenzione è, in particolare, una voce riportata sulla ricevuta. I commenti degli altri utenti. Ecco cosa è accaduto.

Mescolare gli ingredienti sulla pizza: arriva la sorpresa sullo scontrino

Il cliente, in compagnia di un'altra persona, si è recato in una pizzeria per ordinare delle gustose tonde. Accomodato al tavolo, ha avanzato al cameriere una richiesta: quella che gli ingredienti sulla pizza venissero mescolati. La scelta dal menù era ricaduta su una contadina, di quelle che solitamente fanno parte dei menù di tantissime pizzerie su e giù per lo Stivale. Ogni pizzaiolo la prepara a modo suo, anche se la ricetta più comune prevede l'uso di alcuni ingredienti imprescindibili. È il caso, ad esempio, dei funghi porcini, della salsiccia di maiale, del fior di latte (o della provola in alternativa). C'è poi chi impreziosisce il tutto con delle noci.

Il cliente ha scelto di far mescolare gli ingredienti e non di adagiarli semplicemente: una scelta di gusto personale che al pizzaiolo sarà parsa probabilmente come una richiesta eccessiva. Tanto che, sullo scontrino alla cassa, è arrivata una sorpresa. Oltre al suo ordine, ovvero le due pizze, le bevande e i caffè in chiusura della cena, vi era una dicitura particolare: "mescola".

mescola ingredienti sulla pizza: lo scontrino
Una sorpresa sullo scontrino: ecco quanto è costato mescolare gli ingredienti sulla pizza. Fonte: Facebook

 

La pizzeria aveva così deciso di far pagare ai clienti la richiesta di mescolare gli ingredienti sulla tonda. Un euro e cinquanta per due: ben tre euro da aggiungere al conto finale. Un fatto che non è piaciuto al consumatore, che ha voluto lamentare attraverso i social la sua avventura, trovando un coro di assenso in suo favore.

Una voce inattesa sulla ricevuta

C'è chi invita a prenderla con ironia: "Oh però invece di brontolare non vedi che ti hanno abbonato 0,20 cent?? Sempre a lamentarsi", scherza un utente. Perché in coda allo scontrino compare anche una voce relativa allo sconto. Parliamo di appena 20 centesimi sulla cifra finale. Bisogna porre attenzione ai prezzi scritti sullo scontrino: da oggi in poi, l'utente in questione, lo farà al pari delle richieste che porrà all'attenzione del cameriere. Una vicenda davvero unica che porta a riflettere sui tempi in cui viviamo, dove sembra che ogni cosa abbia un'etichetta e un prezzo.

LEGGI ANCHE>>>Maldive, turista mostra la villa sull'acqua nel resort 4 stelle: "Quanto ho pagato per una settimana"

Lascia un commento