Calabria, Elisa Isoardi alla scoperta del borgo che abbraccia il mare: luogo da sogno per le vacanze estive

Elisa Isoardi ha diffuso sui social degli scatti che la ritraggono in un borgo della Calabria particolarmente amato dai turisti. Potrebbe essere una delle mete per l'estate 2024. Un luogo che sembra uscito da un quadro: ecco di quale si tratta. I dettagli.

In questi anni è riuscita a raccontare le tante anime che caratterizzano il nostro Paese con immagini accattivanti, racconti preziosi e testimonianza che narrano secoli di maestranze. Stiamo parlando della conduttrice ed ex modella Elisa Isoardi, voce narrante di Linea Verde. La donna si trova in barca al largo di un borgo particolarmente amato: è il caso di dire, al timone del set che racconterà uno spaccato di Calabria.

Elisa Isoardi in Calabria: ecco gli scatti che la immortalano sul set di Linea Verde

La nota conduttrice ha postato nelle scorse ore sui social degli scatti che la ritraggono a bordo di un'imbarcazione. Dal natante, la donna dirige i lavori di una nuova puntata di Linea Verde Life, programma che ricalca il format della serie madre Rai. Elisa Isoardi si trova tra le azzurre acque di Tropea, più precisamente nella Costa degli Dei.

elisa isoardi in calabria
Elisa Isoardi naviga a vista: all'orizzonte la Costa degli Dei. Fonte: Instagram

Una lunga area che guarda al mare, lunga oltre 50 chilometri, dove dimora proprio la rinomata cittadina turistica di Tropea, dalla spiccata vocazione turistica. Il borgo della Calabria, negli ultimi anni, si è ricamata celebri narrazioni anche da oltreoceano, con giornali internazionali che hanno dato ribalta e fama a questo coloratissimo borgo sia per l'azzurro mare che per l'accessibilità sotto il profilo economico, dove la vita costa ancora come una volta e l'overtourism è un fenomeno che non si è ancora radicato come realtà vicine.

elisa isoardi
La conduttrice a bordo di una barca, set di Linea Verde Life. Fonte: Instagram

Un borgo che abbraccia il mare, l'ideale per trascorrere delle vacanze estive da sogno. Non resta che attendere il racconto di Elisa Isoardi, pronta a narrare le mille sfaccettature di una terra davvero unica nel suo genere, che può essere il trampolino di una Calabria che si proietta al futuro.

La Costa degli Dei

L'origine del nome di questo incanto ha origini antichissime. Secondo il mito, gli dei antichi avevano scelto la polis greca di Hipponion (odierna Vibo Valentia), come casa per la sua infinita e smisurata bellezza. Alle iconiche spiagge bianche, si susseguono rocce dalla natura frastagliata, tipiche della zona mediterranea, che danno vita a piccole calette raggiungibili solo in barca.

LEGGI ANCHE>>>Riccardo Scamarcio, l'annuncio che tutti aspettavano: torna al cinema con l'attrice più amata della fiction Rai

Lascia un commento