Vietnam, turista italiana entra al supermercato con 2 euro ed esce con la busta piena: "Cosa ho comprato"

In Vietnam una turista italiana entra al supermercato con 2 euro ed esce con la busta piena: "Cosa ho comprato", afferma sorridente appena uscita dall'attività, Una lista davvero lunga di prodotti che ha permesso alla donna di riempire il carrello. Ecco cosa ha acquistato: i dettagli.

Quando si è in giro per il mondo vien voglia di fare tutte le attività ed esperienze possibili. Anche andare a fare la spesa in un supermercato sembra una esperienza davvero unica e imperdibile. Lo sa bene Sofia Sacconi, travel influencer che da Lerici ha scelto di cambiare totalmente vita. Il suo obiettivo è vivere il mondo, le sue mille anime e le tante sfaccettature che caratterizzano le culture in giro per il pianeta. Tra le sue infinite tappe c'è stato il tempo per fermarsi in Vietnam: ecco cosa ha scoperto.

Vietnam, turista italiana entra al supermercato con 2 euro ed esce con la busta piena

Sofia ha deciso di andare a fare la spesa in un supermercato del Vietnam. La scelta è stata molto audace: provare a fare la spesa con appena 2 euro. La moneta di questo stato è il Dong vietnamita, molto debole rispetto alla concorrente europea: il cambio è 54000 dong per soli 2 euro, per fare un esempio. Con questa somma all'apparenza molto modesta la nostra amica Sofia ha dunque varcato l'uscio del supermercato. Ecco cosa ha acquistato.

vietnam cosa compra con due euro al supermercato
La giovane ha riempito il carrello di prodotti a prezzi davvero irrisori. Fonte: TikTok

Il primo prodotto nel carrello non potevano che essere le gustose e fragranti patatine: appena 0.20 centesimi per una confezione. Si passa poi a dei biscotti al cioccolato per 40 centesimi. Si passa poi al reparto bevande: dal frigo la nostra Sofia ha preso del tè fresco per 30 centesimi. Sembra un sogno a occhi aperti: cifre davvero basse per fare i propri acquisti in questo supermercato del Vietnam.

@bysacconji_

Cosa si puo comprare con 2 euro in un supermato in Vietnam #vietnam #viaggio #supermercato #solotravel #italianiallestero #trasferirsiallestero #viaggioitinerante #viaggiare #bysacconji #TestMatHoanHao

♬ original sound - By Sacconji | Travel with me🌎

Il focus della spesa si è poi spostato sulla frutta. La nostra amica ha messo nel carrello due banane (10 centesimi l'una) e uno snack veloce, che ha rappresentato il capitolo di spesa più oneroso a causa dell'importazione. All'uscita dal supermercato la nostra giovane è rimasta senza parole. Appena due euro per acquistare tutti i prodotti necessari per la giornata più qualche altra leccornia per non farsi mancare davvero niente.

Cosa avremmo acquistato in Italia?

La stessa quantità di prodotti in Italia avrebbe avuto un prezzo sicuramente differente. A partire dalle patatine, che in media costano 1 euro e 50. Per i biscotti si raggiungono i 2 euro mentre per il tè il prezzo al supermercato si aggira intorno alla cifra tonda. Per due banane e uno snack veloce, poi, la cifra supera di poco il tetto dei due euro. Il totale, dunque, è presto fatto. Stiamo parlando di una stima almeno tre volte superiore a quanto sborsato dalla nostra Sofia in Vietnam.

LEGGI ANCHE>>>Cina, influencer mostra cosa si può comprare al distributore automatico in metropolitana: "In Italia ce lo sogniamo"

Lascia un commento