Fa la spesa al supermercato di Parigi e svela i prezzi da paura: "L'ammorbidente è impossibile da comprare"

Fa la spesa al supermercato di Parigi e svela i prezzi da paura. L'ammorbidente tra gli articoli più costosi che ci siano. Un viaggio all'interno di un'attività della grande distribuzione francese. Ecco tutto quello che ha riportato un tiktoker. I dettagli.

La metropoli, si sa, è un mondo a parte. Lo scopri negli usi, nei costumi, in quel fare di comunità tanto diverso dalla vita di provincia. Ma, a fare probabilmente la differenza, sono i prezzi. Le comodità delle grandi città sono infatti indubbie, a partire dai servizi per finire alle opportunità di lavoro. Ma quanto costa la vita? Lo andiamo a scoprire grazie al video di un tiktoker italiano in Francia.

Fa la spesa al supermercato di Parigi e svela i prezzi da paura

Roberto Flaminio ha voluto documentare la vita parigina, la metropoli francese per eccellenza, svelandone gli aspetti più iconici e simpatici. In uno dei suoi video, però, ha voluto porre l'accento sul costo dei principali prodotti, entrando in un supermercato di Parigi. Ecco quello che ci ha voluto mostrare.

Fa la spesa al supermercato di Parigi e svela i prezzi da paura
I principali prodotti passati in rassegna in un supermercato di Parigi. Fonte: Tiktok

Il giovane è entrato all'interno dell'insegna per fare la spesa. Sugli scaffali ha trovato del pane a 2 euro, degli affettati (il cui costo oscilla tra i 3,5 e i 5 euro) di vario genere, dal crudo al cotto passando per il salame. E poi, ancora, della pasta di marca italiana (fino a 1 euro e 50 centesimi), carne varia (dalle salsicce alla macinata, per 4/6 euro), e le uova per una succulenta frittata a 1,80 euro.

@_robertoflaminio

Parigi è cara? Bhe fate voi... #perte #neiperte #fyp #parigi #costosa #spesa #prezzi #cibo #detersivo

♬ Young Folks - Shindig Society

Ma la sorpresa vera ancora doveva arrivare. Per una bottiglia di coca cola il prezzo è di 1 euro e 67, ancora alla portata. Ma è con l'ammorbidente che la spesa lievita incredibilmente. Una bottiglia di marca arriva a costare poco meno di 5 euro. La soluzione solida, invece, sale oltre i 7 euro. Insomma, non proprio una spesa di poco conto. Una variabile da tenere in considerazione per il prezzo finale riportato sullo scontrino.

La metropoli francese è cara?

L'interrogativo, certo, merita altri tavoli di confronto. Come per gli affitti, le opportunità di lavoro e i servizi. Ma, restando nel tema del più grande tema del costo della vita, possiamo dire che alla fine i prezzi per la spesa al supermercato non sono poi così lontani da quelli che vediamo in una città italiana mediamente popolata. Insomma, il confronto tra Italia e Francia resta davvero aperto.

LEGGI ANCHE>>>Sardegna, turista italiana svela la verità sui prezzi di Porto Cervo: "Ecco quanto ho speso per un dolcetto"

Lascia un commento