Mangia sushi in Thailandia, il prezzo per un pranzo completo è assurdo: "In Italia non si è mai visto"

A livello gastronomico il Bel Paese non teme confronti, ma negli ultimi anni gli italiani hanno mostrato di gradire anche le ricette tipiche degli altri paesi. Il sushi, per esempio, nel corso del tempo ha dimostrato di non essere solo una moda passeggera: continua a piacere, e tanto, a moltissime persone. Ma il prezzo non è sempre alla portata di tutti: in Thailandia le cose sono un po’ diverse.

Un po’ di tempo fa sono state diffuse delle statistiche molto interessanti: quattro consumatori su dieci acquistano il sushi almeno una volta al mese. Sono dati davvero importanti, forse inimmaginabili solo qualche anno fa. Il gusto, la voglia di assaporare qualcosa di esotico e addirittura l’aspetto estetico sono i fattori che hanno permesso a questi piatti tipici della cucina giapponese di entrare (e restare) nelle grazie degli italiani. Peccato per i prezzi, spesso molto alti.

La passione degli italiani per il sushi

È difficile dare un’indicazione precisa sul costo di un pranzo completo o di una cena a base di sushi in Italia. In linea di massima, si può dire che ogni piatto può andare dai 10 ai 50 euro, anche se ci sono ristoranti che fissano prezzi più elevati. Ovviamente ci sono diversi fattori che incidono sul conto finale, a partire dalla qualità degli ingredienti e dalla competenza e abilità degli chef che li preparano.

Ma anche nel resto del mondo si deve spendere così tanto per poter mangiare quelle magiche combinazioni di riso, pesce e altri ingredienti? La risposta è no e ce lo fa capire chiaramente anche Nicola Jiang, ragazzo italiano (è nato a Pesaro da genitori cinesi) che vanta quasi un milione di follower sul suo canale Tik Tok. I suoi video caricati sulla piattaforma social ci permettono di conoscere i cibi e le usanze di vari Paesi del mondo.

@nicolajiang

Vi mostro quanto #sushi ho preso con solo €5 in #thailandia #streetfood #thaistreetfood #bangkok

♬ suono originale - Nicola Jiang

Il prezzo di un pranzo completo in Thailandia è incredibile

La meta dell’ultimo viaggio di Nicola è stata la Thailandia. Nel video l’influencer ci porta a scoprire lo street food di Bangkok. All’inizio del filmato Nicola ci fa capire che per mangiare sushi in Thailandia non è necessario andare al ristorante: se ne trova un po’ dappertutto, soprattutto nella zona Ratchada, che può essere considerato un po’ come il magico regno dello street food. Effettivamente vi si può trovare davvero di tutto!

Nicola Jiang si trova a scegliere tra una varietà infinita di pezzi: non è facile prendere delle decisioni quando c’è un’abbondanza del genere, ma alla fine riempie le sue confezioni e si prepara all’assaggio. Dopo aver preparato la salsa di soia ed il wasabi (e dopo essersi accertato che si tratti davvero di pesce), si può iniziare il pranzo.

mangia-sushi-in-thailandia
Il prezzo di un pranzo completo di sushi in Thailandia. Fonte: TikTok

I pezzi nel contenitore sono tanti, decisamente sufficienti per fare un pasto completo. Il giudizio finale è nettamente positivo: “è tutto strabuono”, grazie al contrasto tra la dolcezza del riso, il gusto del pesce e il mix di salse. La cosa che colpisce di più, però, è il prezzo: per quella porzione di sushi in Thailandia, Nicola ha speso 180 baht. La moneta thailandese vale poco più di due centesimi, quindi la spesa totale è stata di soli 5 euro.

Leggi anche: Mangia sushi in Giappone e svela quanto ha speso: "Ecco quanto costa quello originale"

Lascia un commento