Fa la spesa al supermercato nei Paesi Bassi: il prezzo sullo scontrino lascia di stucco

Quanto costa fare la spesa in un supermercato nei Paesi Bassi? Il prezzo finale sullo scontrino lascia di stucco.

Il costo medio per fare la spesa in Italia è sempre più alto, ma quanto costa andare al supermercato per acquistare provviste in giro per l'Europa? Il prezzo della spesa in un supermercato dei Paesi Bassi è davvero sorprendente.

La spesa al supermercato nei Paesi Bassi: prezzo sorprendente

Una busta di patate da fare al forno o nella friggitrice di casa, ad esempio, costano 1,75 euro. Una confezione di 10 uova fresche invece hanno un prezzo di 3,99 euro. Una confezione di mango già tagliato, viene a costare 2,50 euro. Una confezione di prosciutto crudo ha un costo di 3,19 euro, mentre la mortadella è più economica e ha un prezzo di 2,69 euro. Un pacco di caramelle colorate costa 2,09 euro. Infine una confezione di fette da accompagnare col formaggio spalmato sopra hanno un prezzo di 1,85 euro. Nel complesso quindi  la nostra spesa in un supermercato dei Paesi Bassi viene a costare appena 18,06 euro. Un prezzo decisamente contenuto rispetto alle medie italiane ed europee in generale.

quanto-costa-la-spesa-nei-paesi-bassi
Quanto costa la spesa nei Paesi Bassi

Come risparmiare per fare la spesa

Ma a parte scegliere il supermercato più conveniente vicino casa, quali strategie possiamo adottare per risparmiare il più possibile facendo la nostra spesa? Ecco alcuni semplici consigli da seguire. Prima di andare al supermercato è indicato pianificare i pasti dei giorni successivi ed acquistare solo gli ingredienti strettamente necessari. Un'altra buonissima abitudine è quella di controllare i volantini dei vari supermercati e confrontare le offerte, acquistando i prodotti che sono in sconto.

Acquistare generi alimentari sfusi, specie nel caso di cereali, legumi, pasta o riso può essere più conveniente rispetto all'acquisto di prodotto già confezionati e preparati. Per risparmiare è utile evitare i prodotti di marca e comprare quelli col marchio del supermercato, spesso più economici ma di qualità pressoché identica. Un altro buon consiglio è quello di comprare solo frutta e verdura di stagione. Infine, quando sono in offerta, sarebbe utile acquistare prodotti non deperibili o comunque a lunga conservazione in grandi quantità.

Lascia un commento