Trova un vecchio McDonald's abbandonato dal 1994: i prezzi del menu rivelano una verità nascosta

Viaggio nel tempo: un McDonald's abbandonato svela i segreti dei prezzi del passato

Il fast food è sempre stato considerato un'opzione economica per un pasto veloce, ma negli ultimi giorni sembra non essere più così economico, con prezzi che si avvicinano a quasi $20 per un pasto combinato. Sebbene gli hamburger a basso costo non siano ormai lontani da noi, dare un'occhiata ai costi dei fast food negli anni '90 potrebbe risultare sorprendente, come dimostra un recente ritrovamento.

Menu congelato nel tempo: scoperte scioccanti sui prezzi degli Anni '90 del McDonald's

Chris Luckhardt si è avventurato sull'isola di Adak, in Alaska, e ha fatto una scoperta sorprendente: un McDonald’s abbandonato, intatto dal 1994. Questa isola, con una popolazione di soli 154 abitanti secondo la World Population Review, è ora la casa di un fast food dimenticato. L'intero locale del McDonald’s sembra essere rimasto intoccato dagli anni '90, ma ciò che ha attirato l'attenzione è il suo menu eclettico. In particolare, il menu pubblicizzava la vendita di "patatine fritte a misura di dinosauro", forse un omaggio al film "Jurassic Park" del 1993. Gli Happy Meals offrivano un tuffo nel passato con giocattoli della serie animata "Bobby's World", in onda dal 1990 al 1998.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chris Luckhardt (@chrisluckhardt)

Esaminando i prezzi indicati nel vecchio menu, emergono notevoli differenze rispetto ai costi attuali. Un Big Mac era quotato a $2,45, un pasto Big Mac a $4,59, i McNuggets da sei pezzi costavano $2,35, un Happy Meal a $3,36 e un McMuffin all’uovo a soli $1,95. In considerazione del fatto che oggi, in alcune località, un pasto Big Mac può raggiungere persino i 18 dollari, questo ritrovamento mette in evidenza un notevole aumento nei costi dei fast food nel corso degli anni. McDonald’s ha riferito di un aumento delle entrate, collegato a un aumento "strategico" dei prezzi dei menu, anche se i costi variano notevolmente da luogo a luogo.

Dal boom economico degli Anni '90 all'aumento attuale: i prezzi dei Fast Food in evoluzione

David Klyman, stratega finanziario di Klyman Financial, chiarisce che i prezzi dei prodotti McDonald's sono plasmati da una serie di fattori complessi, tra cui inflazione, prezzi degli immobili commerciali, costi del gas, tassi di interesse, prezzi delle auto, costi dell’assicurazione sanitaria e trasporto del cibo. In un esempio, la cioccolata calda costava appena 75 centesimi negli anni '90. Luckhardt ha rivelato che la sede sull'isola di Adak è stata inaugurata nell'estate del 1986 e chiusa a metà del 1994. Nonostante l'impatto dei fattori economici regionali sui prezzi, i proprietari di franchising godono della libertà di stabilire autonomamente i loro prezzi, complicando ulteriormente la valutazione delle disparità di menu.

mcdonalds-_-i
Alcuni prezzi proposti dal McDonald's abbandonato dal 1994

Come evidenziato sul sito web aziendale di McDonald’s, "i prezzi di McDonald’s variano a seconda della località. Il novanta per cento dei ristoranti McDonald’s sono posseduti e gestiti in modo indipendente da affiliati in franchising, che hanno la possibilità di fissare i propri prezzi." Questo ritrovamento di un McDonald’s congelato nel tempo ci offre uno sguardo affascinante sulla storia dei fast food e sulla loro evoluzione economica nel corso degli anni.

Leggi anche: "Mangio cibo scaduto da 4 anni, ecco come ha reagito il mio corpo": commenti perplessi

Lascia un commento