Va in Giappone e trova un villaggio sperduto: qui si nasconde il paradiso del benessere

Il Giappone esercita su tantissime persone un enorme fascino, anche per la perfetta convivenza tra il progresso e le tradizioni più antiche. E anche nei villaggi più sperduti è possibile trovare qualcosa di davvero fantastico.

Marco Togni è uno youtuber molto apprezzato: vive in Giappone da diversi anni e attraverso i suoi video fa conoscere ai suoi followers molti aspetti della vita e della cultura del Paese del Sol Levante. Questa volta, girovagando per una zona intorno ad un villaggio apparentemente sperduto ed in mezzo alla natura, si è imbattuto in quello che possiamo definire come un vero e proprio paradiso del benessere.

Il paradiso del benessere in mezzo ad un villaggio sperduto nella natura

Da lontano Marco ha visto una struttura con l’insegna su cui campeggia la scritta YU e subito capisce di cosa si tratta: è un Onsen, ovvero uno stabilimento (più o meno grande) al cui interno sono presenti delle vasche di acqua termale. L’acqua in questione è calda ed è ricca di minerali essenziali e benefici per il nostro corpo come il ferro, lo zinco e lo zolfo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Marco Togni (@marcotognitokyo)

Chi entra in questo centro si trova immediatamente in una sala dedicata al relax, ben illuminata e dotata di comode poltroncine e tavolini. Andando oltre questo ambiente si accede alla zona in cui ci si può cambiare: qui si possono trovare specchi, lavandini e scaffali su cui riporre la propria roba. Già in questo spazio si trovano le prime vasche con acqua termale: l’acqua calda in giapponese si chiama YU, che è la parola che Marco ha letto sull’insegna dell’edificio.

Attraversando una porta a vetri si accede ad una sorta di giardino, che in realtà è il rotenburo, ovvero la zona esterna con le vasche di acqua calda. L’ambiente appare pulitissimo e l’atmosfera è ricca di pace: chissà quante persone vorrebbero fare un giro in un posto del genere, soprattutto dopo una dura giornata di studio o di lavoro!

giappone-paradiso-benessere

Onsen in Giappone: quanto costa e che regole si devono seguire?

Quando si è all’interno di un onsen, dice Marco Togni, è come se il tempo si fermi. In pratica ci si rilassa e si stacca la spina, concentrandosi solo sul proprio benessere e sulla propria rinascita. Ma quanto costa un’esperienza di questo tipo? Lo youtuber ci dice che per entrare ha pagato 700 yen (meno di cinque euro), con la possibilità di stare dentro fino a tre ore.

Ovviamente chi ha la fortuna di fare un viaggio in Giappone e di recarsi in una struttura di questo tipo deve fare attenzione al rispetto delle regole. In realtà si tratta di principi abbastanza semplici. Di solito è sufficiente spogliarsi completamente e lavarsi con cura prima di entrare nelle vasche, la cui acqua deve rimanere pulita. Solitamente è obbligatorio tenere un comportamento che non possa disturbare le altre persone, quindi meglio parlare a voce bassa, non mangiare e lasciare il telefono in un posto sicuro.

Leggi anche: Va in Giappone e mangia i veri pancake: la reazione al primo morso è da sogno, ecco la ricetta originale

Lascia un commento