Canada, fa la spesa al supermercato come in Italia: il prezzo finale è una sorpresa

Una donna che vive in Canada ha recentemente fatto la spesa al supermercato, seguendo le abitudini che aveva quando viveva in Italia. Questa esperienza di spesa ha portato la donna a riflettere sulle similitudini dei prezzi tra Canada e Italia.

Contrariamente alla percezione comune che il costo della vita in Canada sia significativamente più alto rispetto a molti altri paesi, compresa l'Italia, la donna ha scoperto che i prezzi dei generi alimentari non differiscono così tanto.

Cosa ha acquistato facendo la spesa al supermercato in Canada?

Ma cosa ha acquistato facendo la spesa al supermercato in Canada? I prodotti che ha acquistato erano tra i più comuni, che si trovano anche nei supermercati italiani.

Tra questi c'erano: lamponi, salsa barbecue, affettato di pollo, cheddar, wurstel di pollo, mele, hamburger, cetriolioni, pomodorini, minestrone surgelato, un mango, insalata, cipolla, banane, succo di frutta, latte, limoni, fagiolini, pop corn, cereali, patatine, panini senza glutine, riso basmati, gallette, pasta e un mix di frutta secca. 

In effetti, analizzando la sua spesa al supermercato, ha notato che molti prodotti hanno prezzi simili a quelli che avrebbe pagato in Italia. Ad esempio, il prezzo del latte, delle banane, delle mele, della pasta e del riso basmati era paragonabile a quello che si aspetterebbe di pagare in Italia. Anche prodotti come il formaggio, la carne e gli affettati non mostravano significative differenze di prezzo rispetto ai loro equivalenti italiani.

Ma quanto ha speso in totale?

spesa

Il totale della spesa è stato di 132 dollari, che corrispondono a circa 89 euro. Questo video ci può portare a fare alcune considerazioni sul costo della vita in Canada rispetto ad altri paesi. Mentre certamente ci sono differenze nei costi di alcune spese, come l'affitto o i servizi pubblici, i prezzi dei generi alimentari sembrano essere sorprendentemente allineati. Ciò può essere attribuito a diversi fattori, tra cui la concorrenza nel settore alimentare, i costi di produzione e distribuzione e le politiche di prezzo dei singoli negozi.

Inoltre, questa esperienza dimostra che il concetto di "caro vita" può essere soggettivo e dipendere da molti fattori individuali, come lo stile di vita, le abitudini di spesa e le preferenze personali. Ciò che può sembrare costoso per una persona potrebbe essere considerato ragionevole per un'altra, e viceversa. Dunque, fare la spesa al supermercato in Canada vede comunque prezzi competitivi e una vasta gamma di prodotti disponibili proprio come nei supermercati italiani.

Leggi anche: Fa la spesa in Australia, lo scontrino finale è da paura: La carta igienica ha un prezzo esagerato

Lascia un commento