Nutrizionista fa la spesa per dimagrire senza diete tristi: ecco cosa c'è nel carrello

Riuscire a dimagrire senza fare sacrifici esagerati e senza seguire delle diete tristi è il sogno di tutti quelli che sentono di avere qualche chilo di troppo: scopriamo i consigli della nutrizionista sui cibi che non devono mai mancare nel carrello della spesa per raggiungere questo obiettivo.

Purtroppo non esistono metodi miracolosi che permettono di perdere peso senza fare nessun tipo di rinuncia o senza mettere un po’ di buona volontà. Ci sono però dei comportamenti che possono dare una grossa mano nella lotta contro i chili di troppo: per prima cosa, e non è scontato dirlo, è necessario correggere il proprio regime alimentare e cercare di mangiare nel modo più sano possibile. Per capire come fare è sufficiente seguire i consigli di una nutrizionista.

Dimagrire senza diete tristi: i consigli della nutrizionista

Per fortuna il web ed i social network in particolare possono offrire tanti spunti interessanti anche a chi vuole dimagrire senza seguire diete massacranti o tristi. Ovviamente è necessario scegliere con attenzione chi seguire: meglio ascoltare solo i veri professionisti, come Martina Donegani, nutrizionista che attraverso il suo profilo social martinalasaluteincucina offre suggerimenti preziosi per apportare alla propria dieta le giuste correzioni.

La dieta inizia al supermercato: cosa mettere nel carrello

La sfida ai chili di troppo parte al supermercato: è importantissimo scegliere con cura i giusti alimenti da mettere nel carrello. Scopriamo quali sono gli ingredienti consigliati per questo mese. Si parte dal reparto frutta e verdura con la catalogna, una verdura dalle proprietà diuretiche che è in grado di stimolare le secrezioni digestive. Anche la barbabietola è un’ottima scelta, perché è ricca di antiossidanti e di antociani ed è leggerissima.

Il radicchio è un vero e proprio jolly in cucina, visto che può essere preparato in vari modi, ma le sostanze amare che sono al suo interno sono utilissime per agevolare l’azione depurativa del fegato. I cavoletti di Bruxelles sono super consigliati alle donne in gravidanza, ma sono utili a tutti, visto che tramite i folati forniscono un forte supporto alle difese dell’organismo. Il cavolo viola, invece, è una fonte importante di antociani e antiossidanti.

carrello-della-spesa-nutrizionista

Il pompelmo è un agrume di cui purtroppo si parla troppo poco, eppure basterebbe mezzo frutto per fornire all’organismo la giusta dose di vitamina C. La mela è la protagonista di un famoso detto secondo il quale leverebbe il medico di torno, ma effettivamente fornisce tante fibre che agevolano l’attività dell’intestino.

Ma i consigli della nutrizionista non si limitano a frutta e verdura: vediamo cos’altro propone! Le fette wasa integrali hanno un ridotto apporto calorico e al contempo sono sazianti. Lo sgombro fornisce proteine e contiene Omega 3, mentre il Tofu garantisce l’apporto di proteine vegetali di elevata qualità. Ora che abbiamo la lista, non rimane altro da fare che andare a fare la spesa per iniziare la nuova dieta!

Leggi anche: Torta tenerina al cioccolato con poche calorie: perfetta per chi è a dieta

Lascia un commento