Rai, Flavio Insinna non ci sarà: l'annuncio sul destino dei quiz è ufficiale

La fascia preserale è un momento fondamentale nel palinsesto delle emittenti televisive: la Rai conferma i suoi programmi più amati, ma con un rimescolamento di carte tra i presentatori dei suoi quiz, che non saranno affidati a Flavio Insinna.

Flavio Insinna lascia la conduzione de L’eredità dopo cinque anni

Da più di venti anni il quiz L’eredità è un appuntamento fisso per milioni di italiani. Nel corso del tempo la conduzione del programma è stata affidata a diversi big della televisione. Tutto è iniziato nella stagione 2002/2003 con Amadeus, che ha guidato lo show per quattro anni, prima di lasciare il timone a Carlo Conti. Il presentatore toscano ha condotto il programma per una dozzina di stagioni (alternandosi per un periodo con l’indimenticabile Fabrizio Frizzi), ma negli ultimi cinque anni il padrone di casa è stato Flavio Insinna.

Già da qualche mese si parlava di un possibile avvicendamento alla conduzione di uno dei quiz show più amati di sempre. Lo stesso Insinna in una recente intervista ha confessato che L’eredità per lui è stata una cavalcata indimenticabile, un pezzo importante della sua vita che era comunque arrivato alla conclusione. Nonostante le offerte ricevute da altri emittenti (pare che La7 l’abbia cercato per offrirgli la conduzione di un quiz proprio nella stessa fascia orara), Flavio Insinna ha comunque deciso di restare in casa Rai, magari puntando di più sul ruolo che sente più suo, quello di attore.

La girandola dei presentatori dei quiz in casa Rai: Liorni e Insegno per il preserale

La mancata conferma di Insinna alla conduzione de L’eredità ha innescato una vera e propria girandola tra i presentatori dei programmi targati Rai. I rumors che circolavano qualche settimana fa davano quasi per scontato l’approdo di Pino Insegno, ma la scelta finale è stata un’altra. Forse i risultati deludenti in termini di ascolti della nuova edizione de Il mercante in fiera ha spinto i vertici della TV di Stato a puntare su un’altra soluzione, pescando sempre tra i conduttori più amati tra quelli presenti nella sua rosa.

quiz-rai-liorni-insegno

Il due gennaio L’eredità ripartirà quindi senza Flavio Insinna, ma con tante novità, sia per quanto riguarda i giochi che per quanto riguarda il cast. Ci saranno infatti due nuove professoresse (Naomi Buongiorno e Michelle Masullo) ed un nuovo conduttore, che sarà Marco Liorni. La nomina di Liorni di fatto libera il posto alla guida dello show preserale estivo della Rai, ovvero Reazione a catena. La conduzione della prossima stagione sarà dunque affidata a Pino Insegno, che torna al programma che ha già condotto tra il 2009 ed il 2013.

Leggi anche: La rivelazione sconvolgente di Liorni a Reazione a Catena: "Il trio più forte di sempre, incredibile!"

Lascia un commento